Copertina di Triad
  • Immagine 1 di Triad
  • Immagine 2 di Triad

Triad

Di Klaus Nehren
(2,5/5)
 - 2 voto(i) - 2 recensione(i)
Prezzo: 24,99 €
Iva Inclusa
Triad ideato da Klaus Nehren è un gioco da tavolo in italiano a cura di WBS Games. La durata di una partita è di circa 20 minuti e si può giocare in 2 giocatori. Perfetto per giocatori di almeno 12 anni. [Leggi tutto]

Scheda di Triad

  • Attenzione! Immagini, componenti e colorazioni potrebbero differire nel prodotto finale a causa di riedizioni, modifiche o integrazioni del prodotto.
  • Categoria: Gioco da Tavolo › Due Giocatori
  • Editore: WBS Games
  • Riferimento: 10666
  • Età: 12
  • Durata: 20
  • Autore: Klaus Nehren
  • Lingua: Italiano
  • Giocatori: 2

Descrizione dettagliata di Triad

Triad è un gioco astratto semplice nel regolamento, ma estremamente profondo nella strategia e nella pianificazione delle mosse. Ciascun giocatore ha infatti a disposizione 6 dadi a 6 facce con un valore che va da 1 a 3, che all'inizio della partita vengono lanciati e posizionati su di una scacchiera. Durante il proprio turno ciascun giocatore deve cambiare la faccia di un dado su un nuovo valore e spostarlo sulla scacchiera. Lo scopo è quello di riuscire ad ottenere una triade di dadi composta da dadi dello stesso valore, oppure di valori tutti diversi, che contenga almeno un dado dell'avversario.

A questo punto, il giocatore che è riuscito ad ottenere la triade elimina uno dei propri dadi ed il primo giocatore ad eliminare 3 dei propri dadi su 6 verrà proclamato vincitore.

Triad è un gioco da tavolo astratto edito da WBS Games.

Recensioni e voti

Scrivi la tua recensione!
sentiment_satisfied_alt
(4/5)
starstarstarstarstar_bordered

Astratto, ma ben fatto!

Su una scacchiera che rimanda per gusto estetico al film Tron (1982) i due sfidanti sposteranno le loro pedine (dadi, sulla cui faccia è indicato il numero di spostamenti effettuabili) alla ricerca di 3 Tris che li facciano vincere.
Il gioco è tanto semplice da spiegare quando profondo da giocare poiché, come in altri giochi di scacchiera, la vittoria va costruita mossa per mossa, costringendo l'avversario sulla difensiva e poi alla sconfitta.
La perdita progressiva di propri dadi allorché, un tris dopo l'altro, ci si avvicina alla vittoria, rende più difficile la partita a chi è in vantaggio. È indubbiamente una soluzione brillante che permette di tenere sul filo del rasoio ogni partita e che dà equilibrio anche quando un giocatore é più esperto dell'altro.

Nel genere degli astratti(ssimi) ad alea (prossima allo) zero, Triad è sicuramente promosso.

Da il  03 Giu. 2019
sentiment_very_dissatisfied
(1/5)
starstar_borderedstar_borderedstar_borderedstar_bordered

deludente, scarsa qualità dei materiali e della scatola,

Idea: 3/5 - piacerà a chi piacciono "othello", "dama", "mulino"
Realizzazione: 1/5 - realizzazione scarna, manca qualità nei dettagli

Un gioco che IN FOTO si presenta bene (la "scatola" che ricorda nella grafica vagamente Tron), la plancia in plexyglas che sembra un'ideona, invece:

Design scatola:
- quando l'hai tra le mani è una semplice scatola di cartone nero con apertura "a libro" (per intenderci cartone tipo scatolone per pacchi) con una semplice "sovracopertina" a infilare sopra la scatola.
Nota, per non avere sullo scaffale dei giochi una brutta scatola semplicemente nera occorre reinfilare la sovracopertina tutte le volte, operazione scomoda e a rischio rottura della sovracopertina stessa
Costava tanto fare la classica scatola stampata sui lati (o anche nera con solo il nome stampato) e non lo "scatolone Ikea/amazon con copertina"?

- Apri la scatola sperando che l'interno sia un po' più curato, ma neanche quello, la plancia è buttata dentro assieme al sacchettino dei dadi, su un piano inclinato fatto di cartoncino bianco.
Costava tanto mettere un separatore di cartone sagomato per tenere ferma la plancia all'interno e separare il sacchettino dadi?

Manuale:
- Le istruzioni in italiano sono chiare ma graficamente scarne, niente sfondo alla Tron per intenderci o altri "fronzoli", un foglio a4 a fondo bianco, piegato a libretto con giusto le immagini dei dadi e delle mosse da poter fare.
Costava tanto investire mezz'ora per rendere più gradevole il manuale, riutilizzando la copertina alla Tron?

Materiali:
- dadi che presentano imperfezioni o piccole incrinature (in particolare i dadi bianchi),
- plancia in plexyglass con al di sotto i riquadri delle caselle applicati che non si sa quanto dureranno sfregando le superfici (siamo nel 2019, fare un'incisione laser?), la stessa plancia soffre di rigate "per strisciamento", si potevano aggiungere 4 piedini in gomma visto il peso esiguo dei dadi.
La plancia poteva benissimo essere fatta alla metà del prezzo per il plexyglass, ma con lo stampabile cartoncino, riprendendo la grafica minimale della plancia in plexyglass o utilizzando come sfondo una griglia composta di scie luminose, giusto per abbassare il costo e rendere meno soggetto a graffi l'oggetto. (la plancia trasparente graffiata sul fondo si nota)

Meccanica di gioco:
- Uno dei pochi pro in quanto semplice da spiegare e veloce da apprendere, ruoti i dadi, muovi del numero di caselle sulla faccia del dado e cerchi di fare tris seguendo i vincoli imposti dal regolamento di gioco e con un po' di strategia, quindi puoi togliere un tuo dado. Con tre tris vinci. Non ha la profondità degli scacchi, è più simile a "othello", "dama" o al gioco "mulino"

Prezzo:
- Troppo alto, indipendentemente che sia preso scontato a 17€ o a prezzo pieno 25€.
Acquistato assieme ad altri giochi risulta impietoso il confronto nella cura dei dettagli con, ad esempio: Le Strade d'Inchiostro (plance, dadi, penne), Rolling Ranch (plance, dadi, matite ), e Tubi Magici (plance, tessere), alcuni di prezzo ben inferiore nonostante pezzi simili all'interno (dadi, plance).
Il produttore lo spaccia per "design minimalista" e cito "Un progetto tanto minimalista quanto visionario come Triad merita dei materiali altrettanto visionari" e aggiungerei anche un po' più di cura nei dettagli.
A un anno dal lancio sembra ancora una pre-produzione, i "materiali visionari" fanno solo lievitare il costo del gioco, senza dare alcun valore aggiunto all'idea, la cui realizzazione così non è minimale ma grezza.

Da il  05 Apr. 2019

DungeonDice.it utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Per maggiori informazioni, consulta la pagina Informativa sulla Privacy. Accetta Scegli

Puoi scegliere quali Cookie accettare selezionando o de-selezionando le categorie che ti interessano e confermare la tua scelta cliccando sul pulsante "Salva Impostazioni".

Per maggiori informazioni riguardanti i Cookie e per modificare la tua scelta, puoi visitare in qualsiasi momento la pagina dedicata alla Cookie Policy.

I Cookie Necessari servono per il corretto funzionamento del nostro sito web, non raccolgono dati sensibili e non possono essere deselezionati.

  • Tecnici: ti permettono di utilizzare il nostro sito web.
  • Funzionali: ti permettono di salvare i dati del tuo carrello, eseguire l'accesso al tuo profilo cliente, modificare le informazioni associate al tuo profilo cliente e ai dati per le spedizioni degli ordini.
  • Google Analytics: ci consentono di raccogliere, in forma totalmente anonima, dati riguardanti le attività dei visitatori sulle nostre pagine web.
    Privacy Policy Google.
  • One Signal Notification: raccolgono dati in forma anonima e ti permettono di ricevere notifiche dal nostro sito web direttamente sul tuo browser.
  • Tawk.to: raccolgono dati in forma anonima e ti permettono di avviare la chat commerciale e di assistenza tecnica direttamente sul tuo browser.

I Cookie Marketing monitorano la navigazione sul nostro sito web per mostrarti, in base alle pagine che hai visitato, annunci pertinenti e interessanti, oppure associare azioni che compi sul nostro sito web ai tuoi profili sui social network.

  • Facebook: ci consentono di monitorare le pagine da te navigate e di consigliarti dei prodotti potenzialmente interessanti tramite annunci pubblicitari sui social network Facebook e Instagram.
    Privacy Policy Facebook.
Salva Impostazioni Chiudi